ENEL SOTTOSCRIVE GLI ACCORDI PER L'ACQUISIZIONE DI METROWEB

Benvenuto in Open Fiber

Pubblicato il 10-10-2016

Roma, 10 ottobre 2016 – Facendo seguito a quanto comunicato in data 28 luglio 2016, Enel S.p.A. (“Enel” o la “Società”) comunica che in data odierna sono stati sottoscritti gli accordi vincolanti relativi all’operazione (l’“Operazione”) volta all’integrazione tra la controllata OpEn Fiber S.p.A. e il gruppo facente capo a Metroweb Italia S.p.A. (“Metroweb”).

L’Operazione prevede nell’ordine:

(i) un apporto di capitale a favore di OpEn Fiber da parte di Enel e CDP Equity S.p.A. ("CDPE"), affinché OpEn Fiber disponga delle risorse necessarie per l’acquisto della totalità del capitale di Metroweb. Ad esito di tale apporto di capitale, Enel e CDPE verranno a detenere una partecipazione paritetica nel capitale di OpEn Fiber;
(ii) l’acquisto da parte di OpEn Fiber della totalità del capitale di Metroweb, detenuto da F2i SGR S.p.A. (“F2i”) e da FSI Investimenti S.p.A., per un corrispettivo di circa 714 milioni di euro;
(iii) la fusione per incorporazione di Metroweb e delle società da essa interamente controllate nella società del gruppo denominata Metroweb S.p.A.;
(iv) la successiva fusione per incorporazione di Metroweb S.p.A. in OpEn Fiber (“NewCo”).

Rimane inoltre ferma la previsione in base alla quale Enel e CDPE riconoscono a F2i l'opzione di reinvestire nella NewCo, mediante l’acquisizione dalle medesime Enel e CDPE di una partecipazione fino al 30% del capitale della società. Il prezzo di esercizio di tale opzione sarà basato sul valore dell’acquisizione di Metroweb da parte di OpEn Fiber.

Viene ribadito che, a seguito dell’Operazione, la NewCo sarà controllata congiuntamente da Enel e CDPE (anche in caso di reinvestimento di F2i) e sarà pertanto consolidata da Enel secondo il metodo del patrimonio netto.

L’attuazione dell’Operazione permetterà a OpEn Fiber di:
‐ accelerare lo sviluppo del progetto di realizzazione della rete in fibra ottica;
‐ ampliare il perimetro di cablaggio, sviluppando un’offerta commerciale che includa le più importanti città
italiane e, quindi, che risulti di interesse per tutti gli operatori alternativi che apprezzano un progetto su scala nazionale (si ricorda che il gruppo Metroweb ha cablato la città di Milano e sta cablando le città di
Bologna e Torino);
‐ sfruttare determinate competenze industriali e il know-how sviluppati dal gruppo Metroweb;
‐ migliorare il profilo finanziario del progetto e, quindi, le sue opportunità di finanziamento.

È previsto che l’acquisizione di Metroweb venga completata entro la fine del mese di dicembre 2016, subordinatamente al rilascio delle autorizzazioni necessarie da parte delle autorità competenti.

ENEL SOTTOSCRIVE GLI ACCORDI PER L'ACQUISIZIONE DI METROWEB

DOC  download