Home > Il mondo Open Fiber > Comunicati stampa > Colt e Open Fiber siglano una partnershi...
24 Settembre 2020

L’accordo favorirà le aziende italiane e tutte quelle organizzazioni che vogliono espandere la propria presenza all’estero con una connettività a 1 Gigabit al secondo

Colt Technology Services, multinazionale leader nelle soluzioni di connettività flessibile e a banda ultra larga per le aziende, e Open Fiber, l’operatore wholesale-only che sta realizzando un’infrastruttura interamente in fibra ottica FTTH (Fiber To The Home) firmano oggi un accordo in base al quale Colt potrà far leva sulla presenza di Open Fiber in Italia per aumentare la propria copertura e la capillarità della rete nel paese.

Grazie a questa partnership, Colt sarà in grado di supportare maggiormente le imprese italiane, comprese quelle che stanno cercando di espandersi ulteriormente in Europa e nel mondo o le multinazionali che vogliono consolidare la loro presenza in Italia. Il tutto grazie alla rete in fibra ottica di Open Fiber e all’interconnessione con la Colt IQ Network, che già collega oltre 29.000 edifici e 900 data center nel mondo. Questa partnership influenzerà l’ecosistema di connettività italiano, facilitando il collegamento tra sedi e filiali aziendali e supportando le strategie di globalizzazione delle aziende con servizi di connettività on demand e ad alta velocità.

“La connettività è oggi più che mai fondamentale per la ripresa e lo sviluppo di ogni economia e, per l’Italia, la partnership tra Colt e Open Fiber sarà un fattore chiave per aumentare la competitività, incrementare la produttività e soddisfare le esigenze attuali e future delle imprese”, ha affermato Mimmo Zappi, Country Manager ed Enterprise Sales Director EU South Region e US di Colt. “Negli ultimi anni abbiamo annunciato la significativa espansione della Colt IQ Network in Europa, Asia e Nord America. Siamo determinati a garantire la soddisfazione delle crescenti esigenze delle imprese italiane e internazionali che serviamo e che stanno guidando la ripresa economica in Italia e nel mondo”.

Negli ultimi mesi, la pandemia COVID-19 ha prodotto numerosi cambiamenti e ha spinto molte aziende ad accelerare il loro percorso di trasformazione digitale. Esse hanno dovuto modificare il modo in cui utilizzavano le reti quasi da un giorno all’altro, dando importanza a velocità, stabilità e sicurezza. Grazie alla collaborazione tra due dei maggiori network provider in Europa, le imprese in Italia saranno in grado di competere in questa nuova era con fiducia, supportate da una rete sicura, flessibile, scalabile ed altamente affidabile, caratteristiche fondamentali per le aziende che sempre più utilizzano il cloud e archiviano i dati off- premises.

“L’accordo con Colt testimonia la particolare attenzione che Open Fiber sta dedicando al mondo business, che ha quanto mai bisogno di connettività ultraveloce per accelerare la ripresa” ha commentato l’Amministratore Delegato di Open Fiber Elisabetta Ripa. “Open Fiber vanta a oggi partnership con oltre 100 realtà italiane e multinazionali come Colt, a conferma della validità del modello di business wholesale only che garantisce a tutti gli operatori un accesso neutrale al Gigabit per sviluppare i servizi più avanzati per i loro clienti”.

A proposito di Open Fiber

Open Fiber nasce con l’obiettivo di realizzare l’installazione, la fornitura e l’esercizio di reti di comunicazione elettronica ad alta velocità in fibra ottica su tutto il territorio nazionale. Il piano mira a garantire la copertura delle maggiori città italiane e il collegamento delle aree rurali attraverso una rete in modalità FTTH (Fiber To The Home) con una velocità di 1 Gbps, in grado di fornire servizi e funzionalità sempre più avanzati per cittadini, imprese e PA. Open Fiber è un operatore wholesale only: non vende servizi in fibra ottica direttamente al cliente finale, ma mette a disposizione la sua infrastruttura a tutti gli operatori interessati, a parità di condizioni. Con oltre 9 milioni di linee connesse , Open Fiber è il terzo operatore europeo per estensione di rete in modalità FTTH (Fiber To The Home) e il primo tra gli operatori wholesale only.

www.openfiber.it / ufficiostampa@openfiber.it

A proposito di Colt

Colt si impegna a dare forma all’ecosistema digitale di domani attraverso il potere della connettività. La rete Colt IQ Network collega oltre 900 data centre in Europa, Asia e nei principali business hub del Nord America, con oltre 29.000 edifici on-net, e questi numeri sono in costante aumento. 

Colt comprende i requisiti di connettività delle aziende e offre soluzioni ad alte prestazioni e a banda larga per supportare il successo dei propri clienti, realizzando così la vision di essere la società più customer-oriented del settore. Tra le realtà che si affidano a Colt vi sono organizzazioni data-intensive presenti in oltre 210 città in circa 30 Paesi. Colt è anche riconosciuta come un’azienda innovatrice e pioneristica nel Software Defined Network (SDN) e nella Network Function Virtualization (NFV).

Trattandosi di un’azienda a capitale privato, Colt è una delle società più solide dal punto di vista finanziario nel proprio settore, in grado di fornire la migliore customer experience ad un prezzo competitivo. Per maggiori informazioni visitare www.colt.net.

Contatti per la stampa:

Alessia Gozzi, Ufficio Stampa Open Fiber, alessia.gozzi@openfiber.it    +39 3385027296

Paolo Magnani, Ufficio Stampa Open Fiber, paolo.magnani@openfiber.it  +39 3248083933

Cerca un comunicato stampa