44  / 124




Gaming
27 Maggio 2019
Home > Il mondo Open Fiber > News > Performance FTTH per il PC gaming

In una società in continua trasformazione, anche il mondo del gaming è cambiato. Il bisogno di ritrovarsi con amici nella stessa casa per poter giocare è stato sostituito dalla possibilità di iniziare sfide contro avversari, che possono essere lontani migliaia di chilometri. Internet ha rimosso i confini, ha assottigliato le distanze geografiche ed ampliato la velocità di comunicazione. E il mondo del PC gaming online non è da meno.

Console ultratecnologiche, videogame di ultima generazione e Realtà Virtuale stanno completamente ridefinendo il concetto di gioco, influendo, di conseguenza, sul tipo di connettività necessaria. I sistemi più datati di connessione non sono più sufficienti per supportare a pieno la grande proposta di videogiochi presenti sul mercato e, alla luce delle novità che saranno introdotte nel breve e lungo periodo, come Google Stadia, c’è bisogno di infrastrutture solide e performanti.

L’importanza della fibra ottica per il gaming online

La fibra ottica si candida a diventare uno strumento indispensabile per tutti gli appassionati di gaming. Non si tratta solo di avere un supporto per quanto riguarda la velocità in fase di download e upload. La fibra offre, infatti, numerosi vantaggi ai gamers, su tutti la riduzione del tempo di latenza, una dei peggiori nemici dei giocatori.

Quando parliamo di tempo di latenza (oppure Latency Gap), intendiamo il ritardo nella trasmissione di informazioni, vale a dire il tempo impiegato da un sistema a raggiungere un altro computer o server. Minori saranno le tempistiche migliore sarà la reattività dei comandi e, di conseguenza, l’interazione con il gioco. Il tempo di latenza è rappresentato da un valore specifico, il Ping (Packet Internet Grouper): più è basso e meno saranno le probabilità di interruzione del gioco. La connessione in FTTH è sicuramente la tecnologia che ad oggi fornisce il metodo di trasmissione di dati più veloce sul mercato.

In giochi d’azione o in quelli sportivi dove ogni millisecondo fa davvero la differenza, un Ping oltre gli 80 ms potrebbe compromettere molto la fluidità e penalizzare l’esperienza di gioco. Se pensiamo al contesto calcistico, pur calcolando perfettamente i tempi di un intervento su un avversario, basta un minimo ritardo di trasmissione affinché l’azione si ritorca contro, con pessime conseguenze.

Open Fiber e gamers: il ruolo dell’FTTH

Il mondo del gaming online ha bisogno di una connessione veloce, stabile e con un Ping basso per giocare senza interruzioni. Esistono diverse tipologie di connessione sul mercato ma l’FTTH risulta l’unica in grado di soddisfare i gamers più esigenti.

La tecnologia Fiber To The Home, che caratterizza Open Fiber, permette l’arrivo dei servizi più avanzati direttamente a casa, offrendo il massimo dell’efficienza e delle performance.  È l’unico sistema che garantisce una velocità di trasmissione fino a 1 Gigabit al secondo, perfetto per l’upload, il download e ridurre notevolmente il tempo di latenza.

Guardare al futuro vuol dire anche questo: saper cogliere le esigenze degli utenti e trasformarle in realtà.

Cerca news