Open Fiber sul territorio
Corporate
29 Ottobre 2021

Il prossimo weekend Open Fiber sarà presente in alcuni Comuni d’Italia per raccontare meglio le potenzialità offerte dalla banda ultra larga e rispondere alle tue domande. 

Se vuoi scoprire qualcosa di più sui vantaggi della fibra ottica, questa è l’occasione perfetta per farlo. 

Gli appuntamenti in programma sono:

  • il 30 e 31 ottobre nel Comune di BRAONE, in provincia di Brescia, in via Santa Maria, 6 (sabato dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00; domenica dalle 09:00 alle 13:00)
  • il 30 e 31 ottobre nel Comune di CASOLE D’ELSA, in provincia di Siena, in Piazza della Libertà (sabato dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00; domenica dalle 09:00 alle 13:00)

Missione: contrastare il digital divide con la fibra ottica 

Open Fiber vuole offrire al Paese maggiori opportunità di crescita e per farlo c’è bisogno di portare la fibra ottica anche nelle aree più penalizzate. Uno degli obiettivi portati avanti riguarda le zone più fortemente provate dal digital divide, i centri più isolati e i piccoli Borghi, che rischiano di rimanere sempre più estraniati dalle potenzialità offerte dalla digitalizzazione. 

Basti pensare al settore del turismo, che in Italia potrebbe raggiungere numeri elevatissimi, e che, invece, anche a causa della pandemia mondiale, ha subìto delle perdite enormi. Un turismo che non è fatto solo di grandi città. C’è un patrimonio culturale e storico immenso nel nostro Paese che ha bisogno solo dei giusti strumenti per splendere. 

Per questo e tantissimi altri settori, che possono mirare all’eccellenza, per migliaia di utenti finali che hanno sempre più bisogno di una connessione stabile, ultraveloce e sicura, Open Fiber lavora costantemente. Non è un caso che sia l’operatore wholesale only con la rete in fibra ottica più estesa d’Europa. 

I numeri dietro al lavoro di Open Fiber 

Le iniziative messe in campo da Open Fiber in questi anni hanno promosso lo sviluppo del Paese, sia dal punto di vista tecnologico che per implementare il senso di inclusività sociale. Alcuni degli obiettivi raggiunti e futuri:

  • Per sostenere l’istruzione e i giovani: oltre 13.500 Scuole cablate con FTTH
  • Per portare la connessione ultraveloce ai cittadini: 114.800 Km di fibra ottica posati
  • Per permettere agli utenti finali di sfruttare le potenzialità della fibra ottica: oltre 12.7 milioni di abitazioni cablate 
  • Per abbattere il digital divide: Open Fiber cablerà 179 Comuni Bianchissimi

Far navigare in modalità ultraveloce 

Open Fiber, come abbiamo anticipato, è un operatore wholesale only che si occupa di realizzare le infrastrutture per viaggiare fino a 10 Gbps. L’azienda non vende direttamente agli utenti finali ma crea le strutture grazie alle quali la fibra ottica arriva poi ad abitazioni, uffici, amministrazioni locali e attività commerciali.

Per poter navigare in modalità ultraveloce l’utente finale deve necessariamente attivare un piano tariffario con uno dei nostri Operatori Partner che coprono la zona interessata. 

Per scoprire se il tuo civico è già raggiunto dalla fibra ottica, verifica la copertura.

Cerca news