Traffico dati e performance di rete
Mondo Open Fiber
20 Maggio 2020

La nuova iniziativa di Open Fiber racconta perché una connessione di reteRete Nel linguaggio informatico il termine rete definisce un insieme di dispositivi hardware e software che, collegati tra loro, permettono lo scambio e la condivisione di risorse, dati o informazioni. In una rete di computer i dispositivi che generano, instradano e terminano i dati sono chiamati nodi della rete. FTTHFTTH "Fiber to the Home" è la tecnologia che collega i POP, siti nelle centrali, alle unità immobiliari degli utenti finali con la fibra ottica. sia la scelta migliore

Come posso aumentare la velocità della mia connessione internetInternet La parola nasce dalla fusione dei termini inglesi International e Net, ossia rete internazionale. Con questo termine si indica la rete informatica mondiale alla quale gli utenti di tutto il mondo possono accedere mediante un calcolatore (o computer) per trasmettere e condividere dati e informazioni.? La risposta alla domanda delle domande te la dà WikiHow. Se sei sorpreso, c’è da capirlo: siamo talmente abituati ad accedere in automatico alla rete e farne un uso continuo, che raramente pensiamo a quanto traffico generiamo. Almeno fino a quando la connessione non rallenta, il lag ci porta all’esasperazione e andiamo così alla ricerca di soluzioni.

Probabilmente negli ultimi mesi ti sarà capitato spesso. Con il numero elevato di lavoratori in smart working, le nuove realtà della teledidattica e dell’e-learningE-learning Contrazione di Electronic Learning, noto anche come apprendimento online o teledidattica ovvero l’uso delle tecnologie multimediali e di internet per migliorare la qualità dell’apprendimento facilitando l’accesso alle risorse e ai servizi, così come anche agli scambi in remoto e alla collaborazione a distanza. , e le lunghe giornate passate in casa, inevitabilmente il traffico di rete è aumentato. Un incremento che mostra gli scenari futuri della nostra vita. Del resto, dopo aver provato i vantaggi del lavoro da remoto, perché non continuare a lavorare in modalità agile? Una società interconnessa offre queste e molte altre opportunità per chi ha familiarità con il web. Sempre più dispositivi saranno smart e sempre più persone affideranno il proprio lavoro e le proprie passioni alle performance di rete.

Affidati a una connessione ultraveloce per avere alte prestazioni di rete durante il lavoro da casa e i momenti di studio.

Noi di Open Fiber stimiamo che nei prossimi anni il traffico dati aumenterà vertiginosamente. Una dimostrazione chiara è arrivata in questi ultimi mesi: tra marzo e aprile 2020 il traffico dati sulla nostra rete è cresciuto di circa il 30% per il downloadDownload Azione di scaricare o prelevare dei dati dalla rete. e con picchi fino al 300% per l’uploadUpload Caricare dati in rete.. Ma le connessioni a nostra disposizione saranno in grado di sostenere una tale mole di dati da trasmettere? Analizziamo più da vicino il problema.

Traffico in upload e in download, cosa vuol dire?

Prima di tutto cerchiamo di capire bene di cosa stiamo parlando. Le operazioni di download e upload sono il modo in cui trasmettiamo e riceviamo dati online. Quando scarichi qualcosa – download appunto – ricevi dati da un altro computer. Può trattarsi di un video, di un film in streaming ma anche di un semplice messaggio su WhatsApp: quando ricevi qualcosa stai quindi creando traffico in download. Le operazioni di upload, invece, corrispondono all’invio di dati: caricare una foto su Facebook, allegare un file a una mail o aggiungere una cartella al tuo archivio dropbox.

Scegli un’infrastruttura di rete in grado di garantire velocità e potenza di trasmissione per goderti i momenti di relax.

Ci sono poi operazioni che generano traffico sia in entrata che in uscita: una videochiamata, una partita in multiplayer, una diretta social in cui si interagisce con altre persone. Facendo mente locale è facile immaginare come l’utilizzo sempre più diffuso di internet, come mezzo di comunicazione e interazione in tempo reale, genererà sempre più traffico in futuro.

Per questo è indispensabile una rete interamente in fibra otticaFibra ottica È un cavo realizzato con una fibra di vetro attraverso il quale viene trasmesso un segnale luminoso anche su grandi distanze per l’accesso di reti a banda larga. Rispetto ai cavi in rame, la fibra ottica è in grado di trasmettere segnali molto più velocemente, fino a 40 Gigabit al secondo. È, pertanto, ideale per grandi quantità di dati da trasferire rapidamente; è inoltre insensibile alle interferenze esterne (interferenze elettromagnetiche, variazioni di temperatura, ecc.). Mentre la velocità, la qualità e la sicurezza della trasmissione dei dati sono indubbiamente i vantaggi della fibra ottica, il costo elevato della loro installazione costituisce uno svantaggio limitante per chi realizza la rete. Leggi la news per saperne di più: “Fibra ottica, cos’è e come funziona”. per connettere l’utente alla centrale, assicurando bassi tempi di latenzaLatenza Indica il lasso di tempo che intercorre tra la stimolazione di un sistema e l’osservazione dell’effetto che ne risulta. Nelle telecomunicazioni per estensione indica il tempo che occorre ad un pacchetto di dati per viaggiare dal computer sorgente a quello di destinazione. e un’alta affidabilità per accedere agevolmente a tutti i servizi offerti dalla rivoluzione digitale.

Fibra ottica vs ADSLADSL L’ADSL, Asymmetric Digital Subscriber Line, è una delle tecnologie per la diffusione della banda larga via cavo che, attraverso un modem, utilizza il normale doppino in rame e trasforma la linea telefonica tradizionale in un collegamento digitale ad alta velocità. Questo tipo di connessione viene definita “asimmetrica” poiché consente due diverse velocità: una più elevata in download, per ricevere i dati, e una limitata in upload per trasmetterli. Attiva in Italia dal 2000, la qualità di una connessione ADSL dipende dalla consistenza del rame, dalla distanza del collettore principale, e, non ultimo, dal collegamento o meno del distributore tramite fibre ottiche al resto della rete., i vantaggi della rete FTTH

Le connessioni ADSL sono ormai sempre più obsolete. Per prima cosa la struttura asimmetrica – velocità di download più alta di quella di upload – non si sposa bene con un web sempre più interattivo in tempo reale. In secondo luogo, le prestazioni offerte dai cavi in rame, che risentono delle condizioni atmosferiche oltre a perdere banda per la distanza tra gli armadietti esterni e le abitazioni, non sono più sufficienti. Il popolo del web domanda a gran voce la banda ultra larga per poter sostenere il sempre crescente traffico di dati.

È in questo scenario che la nostra rete FTTH si pone come la soluzione ideale per venire incontro alle necessità di chi vive nell’era digitale. Grazie alla composizione dei cavi, la fibra ottica non risente delle condizioni ambientali e atmosferiche e garantisce le massime prestazioni in ogni contesto. E parliamo di velocità di trasmissione pari a 1 Gbps, molto più elevate e affidabili di qualunque altro tipo di architettura di rete. L’ADSL arriva al massimo a 20 Mbps in condizioni ottimali!

Cosa puoi fare per aumentare la velocità di connessione?

Per cominciare potresti disconnettere lo smartphone o chiudere le tab che avevi aperto sul browser, sperando di ritrovarle in un secondo momento. Se sei particolarmente abile, puoi impiegare parte del tuo tempo nella configurazione di un DNS personalizzato. O magari rimandare quel raid su World of Warcraft a una serata senza pioggia e umidità. Oppure puoi connetterti in FTTH e dimenticarti completamente del fatto che stai generando traffico di rete. La nostra autostrada digitale è progettata per essere future proofFuture proof Letteralmente “a prova di futuro”. La fibra ottica viene definita “future proof” perché è l’unica soluzione in grado di evolvere e supportare capacità trasmissive crescenti, che in futuro potranno arrivare fino a 40 Gbps, supportando i servizi più avanzati e le potenzialità delle nuove tecnologie che arriveranno nei prossimi anni..

Dalle grandi città ai piccoli comuni, stiamo lavorando per connettere in FTTH l’intero territorio nazionale. Molti centri urbani sono già in grado di sperimentare i vantaggi di una connessione in fibra ottica, navigando fino a 1Gbps. Il Paese corre sempre più veloce lungo la nuova autostrada digitale.

Il tuo Comune è stato già cablato con la fibra ottica di Open Fiber?

Cerca news