fibra ottica ftth borghi
Mondo Open Fiber
18 Agosto 2021

Trascorrere l’estate nel paese natale dei nonni vuol dire restare tagliati fuori? Certo che no! Ecco i borghi più belli connessi in FTTH dove, grazie a Open Fiber, la storia incontra la tecnologia. 

Tra le alture di quel Sannio dal cuore Longobardo, più precisamente a San Bartolomeo in Galdo, due generazioni si ritrovano fianco a fianco a vivere l’esperienza del lockdown. È la storia di Carlo, studente in DAD inviato a casa del nonno per trascorrere la quarantena in un posto con l’aria buona, e di suo nonno Carmine, uomo d’altri tempi, con la pelle coriacea almeno quanto la sua forza di volontà e – come ogni nonno che si rispetti – un talento per la briscola maturato in decenni di tornei al bar del paese.

Ma perché noi di Open Fiber, che ci occupiamo di telecomunicazioni e infrastrutture, dovremmo raccontare questa storia? Perché quella che sembra partire come una rivisitazione in chiave nostrana de La strana coppia, si rivela inaspettatamente un’esperienza di condivisione e di incontro tra due mondi, tutto grazie alla connessione ultraveloce!

Connettersi con le persone grazie alla fibra ottica

Nell’era della banda ultra larga, ogni cosa ha un corrispondente nel mondo digitale. Per chi ha la sensibilità di guardare oltre la superficie, scuole, ritrovi e piazze trovano una controparte online che permette alle persone di restare connesse anche quando il mondo fuori non è accessibile

È proprio da questa consapevolezza che la storia di nonno e nipote prende una piega inaspettata: le chat di WhatsApp e i commenti sui social non sono poi tanto diversi dalle chiacchiere al bar. 

Così, dopo una iniziale diffidenza, Carmine sbarca sui social e si ritaglia un nutrito gruppetto di amici con cui condividere la passione per le carte e lo stile di vita di un tempo… e riprende i contatti con un grande amore di gioventù! 

Grazie alla fibra ottica – e alla sapiente guida di Carlo, cresciuto a pane e social media – due vite che erano rimaste a lungo separate si ricongiungono, solcando una nuova strada da percorrere insieme. Non è, in fondo, quello che anche noi di Open Fiber cerchiamo di fare?  

Tra lavoro agile e relax totale, anche i piccoli Comuni viaggiano a 1 Gbps

Storie come quella di San Bartolomeo in Galdo ci fanno lavorare alla nostra Mission, costruire la più grande rete interamente in fibra ottica in Italia, con rinnovato entusiasmo e motivazione. È quello che succede quando la storia incontra la tecnologia. Ma il piccolo Comune sannita è solo uno dei tesori nascosti italiani che ha vissuto una vera rinascita digitale

Se quest’anno non sai dove andare in vacanza in Italia, ecco una lista dei migliori borghi d’Italia connessi in FTTH. Luoghi splendidi dove trascorrere le tue ferie tra aria pulita e scorci da cartolina, o dove ritirarti per lavorare in smart working senza l’afa insopportabile della grande città. 

I piccoli borghi d’Italia da non perdere assolutamente

Craco (MT): a solo un’ora di macchina dai celeberrimi Sassi sorge questo borgo di poco più di 600 anime, che domina il territorio circostante dal fianco di una montagna. Un tempo definito città fantasma, Craco offre scorci suggestivi e indimenticabili e sta rinascendo grazie alla fibra ottica.

Bard (AO): il Comune più piccolo della Valle d’Aosta è dal 2012 uno dei borghi più belli d’Italia. Vi sfidiamo a restare indifferenti davanti a questa gemma incastonata su un colle abbracciato dalla Dora Baltea. Uno scenario che sembra uscito da un libro di Tolkien e che garantirà una pioggia di like quando posterete le foto sui social. 

Sepino (CB): il Molise esiste, e viaggia a 1 Gbps! Se vuoi trascorrere le tue vacanze estive in Italia in un posto dove nulla turberà la tua quiete, avventurati per le strade di questo borgo la cui storia affonda le radici in epoca romana, oppure dedicati al trekking tra i boschi di faggi che ne circondano i confini.

Arquà Petrarca (PD): quanto indietro nel tempo puoi andare? Tra i borghi d’Italia da non perdere c’è questo Comune che ospita un sito palafitticolo risalente addirittura alla preistoria! Il luogo perfetto per unire storia e modernità grazie alla banda ultra larga.

Ortona (CH): se preferisci passare le vacanze in un luogo vivace dove divertirti ogni ora del giorno, Ortona è l’ideale. Affacciata sull’Adriatico dal costone di una falesia, questa cittadina della riviera abruzzese non solo è ricca di storia e siti culturali ma è anche circondata da spiagge incantevoli. L’ideale sia per vacanzieri che per smart worker!

Pitigliano (GR): questo Comune, che offre un clima mite e una vista spettacolare sulle terre circostanti, è la base perfetta per andare alla scoperta delle bellezze della Maremma. In canotto all’Argentario, shopping a Capalbio o relax nelle piscine naturali di Saturnia? Scegli tu l’itinerario perfetto, rigorosamente da documentare sui social grazie alla banda ultra larga. 

Anghiari (AR): già solo pronunciarne il nome richiama alla mente l’eco di battaglie storiche e dipinti rinascimentali. Questo comune, racchiuso nel cuore del nostro Paese, è nella lista dei borghi più belli d’Italia. Vanta una Bandiera arancione ed è Città Slow… ma non per quanto riguarda la connessione! 

Buonconvento (SI): chi immagina l’Italia pensa alla Toscana, e chi immagina la Toscana pensa a colline dove perdersi tra filari di vigne, magari col soffio di un treno in lontananza. Condensate questa immagine in una realtà tangibile e otterrete il Comune di Buonconvento, un borgo nel cuore della valle dell’Ombrone che ti sorprenderà con il suo patrimonio storico e culturale. E naturalmente, come in ogni vacanza in Toscana che si rispetti, non dimenticare di assaggiare il vino!

Bevagna (PG): storia, cultura, artigianato ed eventi imperdibili. Questo Comune, che nel corso della storia è stato conteso – e a buona ragione – tra imperatori e Signorie, non ha davvero bisogno di presentazioni. La tua vacanza di pace e tranquillità tra i verdi paesaggi umbri è appena cominciata. 

Orvieto (TR): l’abbiamo già detto che l’Umbria è un cuore verde dove trascorrere le ferie in tranquillità? Se hai a disposizione solo qualche giorno e non sai dove passare le tue vacanze last minute in Italia, Orvieto è di certo uno dei borghi da visitare almeno una volta nella vita. Tra viste mozzafiato, storia millenaria e un calendario di eventi da fare invidia ai capoluoghi vicini, il tempo passerà così veloce che non te ne accorgerai. 

Petralia Soprana (PA): poteva la Sicilia non essere presente tra i borghi migliori d’Italia? Dalle sue alture che dominano il Parco delle Madonie, Petralia Soprana è una vera e propria oasi di natura, storia e bellezza, che gode di un clima relativamente mite e offre una tradizione enogastronomica ricca di aromi e profumi intensi. 

Connessi anche in vacanza grazie alla fibra FTTH

Piccoli borghi o grandi città? Scegli e inizia a viaggiare. Scopri il valore della condivisione e connettiti con le persone. Tra lavoro agile e dirette social, la connessione ultraveloce sarà la tua compagna di viaggio

Verifica la copertura in fibra ottica del Comune dove sei diretto e preparati a una vacanza dove la realtà incontra e si fonde con il digitale.

Cerca news