Il Service Operations Center (SOC) è la punta di diamante del nostro headquarter.

Considerato uno tra i più avanzati sul territorio nazionale, il SOC vanta oltre 100 postazioni disponibili e si divide in due sezioni: Delivery ed Assurance.

Il sistema di Delivery cura l’attivazione della rete per il cliente finale sulla base delle richieste degli operatori partner di Open Fiber che hanno acquistato i servizi nel mercato all’ingrosso “wholesale only”.

I sistemi di Assurance sono studiati per individuare e intervenire in caso di guasti o anomalie del servizio di rete FTTH, che viene controllata grazie a un monitoraggio H24, 7 giorni su 7, sullo stato delle singole fibre attivate e con l’utilizzo di riflettori ottici installati a casa di ogni singolo cliente.

L’individuazione delle anomalie avviene secondo due modalità:

  • REATTIVA: gli operatori partner gestiscono i clienti finali, segnalano il guasto o l’anomalia del segnale. È possibile effettuare una localizzazione molto precisa del problema poiché la rete Fiber To The Home (FTTH) è perfettamente mappata;
  • PROATTIVA: i nostri tecnici hanno previsto alcuni sistemi di gestione degli allarmi, tecnologicamente avanzati, che si attivano grazie a sensori ed elementi IoT inseriti nei POP (Point of Presence) e su tutto il percorso della rete in fibra ottica.

Una volta individuato il guasto o l’anomalia presente sulla rete FTTH, i fornitori di Open Fiber ripristinano il servizio al cliente finale.

IL SERVICE OPERATIONS CENTER SI OCCUPA DELL’ATTIVAZIONE DELLA RETE PER IL CLIENTE FINALE E INDIVIDUA ANOMALIE E GUASTI